Ormai tutto sembra semplice, avviare un’attività online, fare social media marketing, SEO… ma la realtà è: si tratta davvero di operazioni facili da attuare?

In molti si pongono tale quesito.

Quali sono i passi da fare?

A chi ci si deve rivolgere e, soprattutto, quali sono i costi per iniziare a imbandire un business digitale?

Niente paura, sono qui per aiutarvi. 

Un chiarimento iniziale: ahimè, non esistono miracoli e neppure qualcuno che possa realizzare il tuo sogno al 100%.

Qui troverai consigli utili per poter imbastire un lavoro derivato da quelli che sono i tuoi desideri e le tue passioni, ma dovrai metterci del tuo e, soprattutto, continuare a informarti.

Perché è questa la chiave per il successo: la ricerca della conoscenza e formazione continua

Iniziamo! 

GLI STEP PER INIZIARE UN BUSINESS NEL DIGITALE

Avviare un'attività online, da dove partire?

Ti potrà sembrare molto difficile, addirittura impossibile da attuare, ma essere presenti sul web risulta essere di vitale importanza ormai, e sai qual è la cosa positiva?

Il fatto che questa possibilità ha ampliato di gran lunga la riuscita di avere successo nel mondo degli affari, di singoli o imprese e farsi un nome progredendo sempre di più. 

Laddove un tempo risultava molto arduo trovare clienti, avere una rete fissa di utenti e rimanere perennemente aggiornati, adesso ogni cosa può essere pressoché fattibile. 

Prima di iniziare a lanciarsi nell’universo virtuale, quindi, fai una cosa.

Prenditi tempo, ragiona, pensa, elabora e… valuta te stesso e la tua azienda.

Poniti questi quesiti: cosa voglio fare?

Quali sono i miei obiettivi?

Come vorrei essere conosciuto?

Qual è il mio budget iniziale?

Dopo queste attente analisi metti per iscritto ogni cosa ti venga in mente senza perdere il file o l’appunto, perché ti servirà sempre.

Per cominciare, ma anche per continuare nella direzione stabilita, qualora perdessi di vista i tuoi scopi durante il percorso verso il successo. 

Parallelamente a queste tue riflessioni, è bene considerare di effettuare ricerche di mercato a livello generico.

È bene informarsi sul mondo che ci circonda, essere pronti a capire cosa poter fornire di unico e originale e su quale potrebbe essere il valore aggiunto.

Avviare un'attività online, da dove partire?

BUSINESS PLAN E SITO AZIENDALE 

Sulla base delle riflessioni elaborate dal passo precedente, risulta necessario dare vita a un vero e proprio piano d’azione, potendo comprendere a pieno la prima reale e concreta azione a cui volgere lo sguardo: la creazione di un sito web

A tal proposito mi sento di darti un consiglio: cercare un professionista capaci di seguirti dall’inizio alla fine, capirti e trasformare in realtà la tua immaginazione.

Il risultato finale deve essere una completa rappresentazione delle tue intenzioni, della tua personalità e del business plan precedentemente implementato.

Sarebbe meglio, inoltre, se fosse costruito attraverso una piattaforma idonea alle facili modifiche e aggiornamenti, fatte – sempre che tu ne abbia voglia – in solitaria. 

Talvolta, dipendentemente dall’attività che si vuole intraprendere, l’indipendenza di gestione può essere un valore aggiunto in grado di fornire grandi risultati, in minor tempo e costo.

Ovviamente è auspicabile effettuare della formazione in merito. 

SI INIZIA CON LA SPONSORIZZAZIONE E COMUNICAZIONE!

Avviare un'attività online, da dove partire?

il tuo sito è fatto, esteticamente ti piace moltissimo, è accattivante, racchiude a pieno la tua mission, gli obiettivi, la tua personalità e tutto ciò che è tua intenzione comunicare.

E ora? 

Beh, serve a poco un sito web degno di nota se non viene visto da nessuno.

Il fine ultimo, d’altronde è proprio quello di ottenere visualizzazioni che permettono, inoltre, di incrementare le vendite

Come riuscire ad avere abbastanza traffico, tanto da portare a conversioni e, di conseguenza, a clienti reali? 

Esattamente in 3 modi: 

Grazie al contenuto.

Un sito web che si rispetti deve essere costantemente aggiornato, di conseguenza è bene che si implementi la sezione blog e che il tutto sia elaborato in chiave SEO.

Cosa vuol dire?

Ottimizzato per i motori di ricerca.

Non è una cosa banale né tantomeno semplice ed è per questo motivo che dovrai rivolgerti a un esperto per mantenere alto il livello di indicizzazione.

Tutto deve essere creato in ottica SEO, è di importanza vitale.

Attenzione però, non vedrai i risultati immediatamente o nel giro di pochissimi giorni, ma devi munirti di pazienza e perseveranza.

Parole chiave, link in entrata e uscita, tag, meta description… ecco qualche anticipazione di quella che dovrà essere una Search Engine Optimization ad hoc! 

Social Media Marketing!

Ormai tutti quanti possiedono pagine o account social, quindi, perché non sfruttare questi spazi di comunione virtuale per sponsorizzare la nostra recente creazione?

Mediante appositi strumenti ti sarà possibile scegliere il target desiderato, gli argomenti e i vincoli inerenti alla tua attività, per raggiungere possibili utenti volenterosi di cliccare sui tuoi prodotti o servizi.

Google Advertising: annunci a pagamento sul motore di ricerca o sui diversi marketplace.

Ci sono moltissimi modi per impostare le campagne in maniera abbastanza fruibile – sebbene anche in questo caso io preferisca consigliare di rivolgersi a un professionista del settore, almeno inizialmente.

Una modalità interessante è il Pay per Click garantendo il pagamento dell’inserzione a patto che l’utente clicchi sul tuo annuncio. 

Sembra un lavoro interminabile, inutile a volte – non vedendo nell’immediato i risultati sperati – difficile e dispendioso.

È normale, specialmente se non si comprende all’inizio, l’importanza di eseguire i vari step in ordine. 

Come per qualsiasi altro genere di impiego o passione è necessario investire.

Sia in termini economici, di tempo o di sentimenti.

La domanda giusta è sempre la stessa: ne vale davvero la pena?

Se la risposta è sì e ti prefiggi di fare del tuo meglio, dovrai munirti di pazienza e renderti conto spenderai anche qualche tuo risparmio, è vero.

Ma i tornaconti potranno essere infiniti e più che soddisfacenti. 

Sara Iannone

(Visited 5 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Pingback:Digital marketing: aspettative contro realtà.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *