Oggi parliamo di Fan page. Quando parliamo di Facebook infatti non parliamo solo del profilo privato dove è possibile pubblicare i nostri momenti di vita e pensieri, ma abbiamo la grandissima opportunità di creare una fan page per la promozione della nostra attività.

Non devi essere un professionista per creare una buona fan page, ma ci sono dei punti ai quali devi prestare la massima attenzione.

Ecco a cosa prestare la massima attenzione:

  • NOME

Ovviamente il nome della tua pagina è tra le parti più importanti, le persone ti ricorderanno e ti troveranno proprio grazie al nome.

Devi fare molta attenzione al nome che scegli, perché modificarlo in seguito non porta alcun beneficio.

Immagina che una persona inizia a seguirti con un nome di pagina, e quest’ultimo all’improvviso cambia!

Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per pensare al nome della tua Fan Page.

Come scegliere un buon nome per la propria fan page?

Ci sono diverse opzioni:

Utilizzare il proprio nome e cognome.

In questo modo crei un Brand su te stesso, sei facilmente riconoscibile e nessuno può confonderti con altre persone.

Quando utilizzare questa opzione?

Quando vendi servizi ad esempio.

Sei un designer?

Puoi utilizzare il tuo nome e cognome (poi vedremo come far capire di cosa ti occupi nella fan page).

La seconda opzione è quella di utilizzare un nome specifico per la propria attività.

Questa opzione va benissimo soprattutto per chi gestisce attività offline o locali.

Configuri la pagina con il nome della tua attività.

Prima di tutto devi capire che tipo di servizio offri.

Una volta compreso questo hai la strada libera di fronte a te.

Il nome della fan page deve essere chiaro e deve essere in grado di far capire il tuo settore.

Hai un negozio di estetica?

Ovviamente il nome sarà qualcosa del tipo: estetista perfetta, la bellezza delle donne, belle facilmente, ecc.

Fan Page, mini guida all'uso per principianti.

Il nome è fondamentale ed è importante che sia corretto per il tuo tipo di attività.

Non andare a cercare nomi stravaganti o difficili da ricordare.

La semplicità è sempre la migliore scelta.

Sii specifico e molto chiaro.

Se operi nei servizi il mio consiglio è quello di utilizzare il proprio nome e cognome.

Alcuni dati hanno dimostrato che si vende molto più facilmente con una fan page personale (nome e cognome) rispetto che con una aziendale.

Comprendi bene che tipo di attività hai e scegli l’opzione più adatta a te.

  • LA DESCRIZIONE

Dopo aver scelto il nome della fan page ovviamente dobbiamo fare in modo che tutti comprendano di cosa ti occupi.

Nel mio caso ho inserito una descrizione dettagliata, ma puoi inserire anche un video (consigliato) dove ti presenti e illustri cosa fai.

Puoi inserire la tua biografia, alcune informazioni su di te ed il nome del tuo sito web.

  • IMMAGINE DI COPERTINA

Come immagine di profilo ti consiglio sempre di utilizzare una tua immagine se usi il tuo nome e cognome, oppure una foto del tuo team, o il logo dell’azienda.

Come immagine di copertina dovresti utilizzare il tuo logo, per far si che le persone possano riconoscerti.

Io stessa ho utilizzato la mia immagine per il profilo ed il mio logo per la copertina.

Sembra una banalità ma ricordati che l’immagine ricopre un’importanza fondamentale.

  • TAB 

Quando parliamo di tab, parliamo di diverse cose.

Puoi inserire video nella fan page, immagini, ma puoi inserire anche il link che porta ad un’optin page!

In questo modo puoi creare la tua mailing list anche dalla pagina stessa.

Vediamo ora come promuovere la tua fan page.

Quando crei una fan page da zero, dopo averla completata (immagine, descrizione, video ed opt-in page) devi farla conoscere, altrimenti è uno strumento totalmente inutile, nessuno ti conosce!

Cosa c’è di meglio di Facebook Ads per questo?

Dobbiamo creare una pubblicità mirata.

La miglior cosa inizialmente è sempre sponsorizzare la fan page per far crescere il numero di fan (almeno fino a 100).

Promuovi la tua fan page, bastano anche cinque euro al giorno.

Quando avrai creato la tua promozione indirizza gli utenti sul tab dove hai la tua opt-in page.

Perché è un’ottima soluzione?

Perché fai conoscere la tua fan page, le persone arrivano sull’opt-in page dove possono iscriversi alla tua mailing list.

Fan Page, mini guida all'uso per principianti.

Quando promuovo la mia fan page utilizzo sempre questa strategia e funziona alla grande.

  • LA PUBBLICAZIONE DEI POST

Una volta creata la fan page, questa di certo non si aggiornerà da sola.

Nessuno pubblicherà del materiale per te, quindi… al lavoro!

Pubblica del materiale interessante almeno una volta al giorno.

Curala come fosse un sito, non abbandonarla!

Se un utente vede una pagina trascurata, non aggiornata di frequente, non ti seguirà e difficilmente potrai fargli cambiare idea in futuro.

Tu che strategie utilizzi per le tue fan page?

Hai bisogno di consigli?

Lascia un commento, sarò felice di aiutarti.

Sara Iannone

(Visited 5 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Pingback:Come realizzare un’optin page imbattibile?

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *